08 giugno 2018

Per cosa e quando si vota

Domenica 10 giugno 2018, dalle ore 7:00 alle ore 23:00, si vota per rinnovare il Consiglio Comunale e il Sindaco del Comune di San Dona’ di Piave. Lo spoglio delle schede inizierà subito dopo la chiusura delle votazioni.
L’eventuale turno di ballottaggio, nel caso nessun candidato a sindaco ottenga la maggioranza assoluta dei voti, si terrà domenica 24 giugno 2018, sempre dalle ore 7:00 alle ore 23:00. Anche per il ballottaggio lo spoglio delle schede inizierà subito dopo la chiusura delle votazioni.

Chi può votare?

All’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio Comunale possono votare:

  • i cittadini italiani, residenti a San Dona’ di Piave, maggiorenni o che compiono 18 anni entro il giorno fissato per le elezioni e che non siano incorsi in condanne penali che comportino la perdita del diritto elettorale;
  • i cittadini dell’Unione Europea, purché regolarmente residenti a San Dona’ di Piave, maggiorenni o che compiono 18 anni entro il giorno fissato per le elezioni e che non siano incorsi in condanne penali che comportino la perdita del diritto elettorale sia in Italia che nel Paese di origine. Per votare a San Dona’ di Piave è necessario però aver richiesto l’iscrizione nelle apposite liste aggiunte, esclusivamente entro il 2 maggio 2018.
  • Nell’eventuale turno di ballottaggio, che si terrà il 24 giugno, possono votare gli stessi elettori iscritti alle liste elettorali e ammessi a votare domenica 10 giugno. Coloro che acquistano la maggiore età dopo il primo turno (cioè tra l’11 giugno e il 23 giugno) non potranno comunque essere ammessi al voto.

Italiani residenti all’estero
Per tutti gli elettori residenti all’estero, sia regolarmente iscritti all’Aire (Anagrafe italiani residenti all’estero) di San Dona’ di Piave, sia temporaneamente all’estero, non è previsto il voto per corrispondenza. Pertanto, in occasione delle elezioni amministrative, potranno esercitare il proprio diritto di voto unicamente presentandosi al seggio di iscrizione elettorale del Comune di San Dona’ di Piave.
Tutti gli elettori iscritti all’Aire riceveranno, tramite posta, l’apposita cartolina avviso con l’indicazione delle date delle elezioni.

Come si vota

Per votare l’elettore deve esibire la tessera elettorale e un documento di riconoscimento personale (carta d’identità o altro documento di identificazione munito di fotografia, rilasciato da una pubblica amministrazione). E’ possibile recarsi al voto anche con la ricevuta della richiesta della carta di identità elettronica. Nel caso la tessera elettorale non risulti più utilizzabile per l’esaurimento di tutti gli spazi relativi alla certificazione del voto,  prima di presentarsi a votare occorre richiedere una nuova tessera elettorale.

Ricevuta la scheda elettorale, l’elettore può esprime il proprio voto tracciando un segno:

  • solo sul nome del candidato sindaco: in questo caso il voto va soltanto al candidato sindaco;
  • solo su una lista: in questo caso il voto va alla lista prescelta e al candidato sindaco ad essa collegato;
  • sul nome di un candidato sindaco e su una lista che sostiene un altro diverso candidato (esempi di voto disgiunto).

È possibile esprimere fino ad un massimo di due preferenze, scrivendo il nome e cognome, o soltanto il cognome del candidato o dei candidati a consigliere comunale, a fianco della lista prescelta, alla quale i candidati votati devono appartenere. Nel caso l’elettore intenda esprimere due preferenze, è necessario che si tratti di candidati di sesso diverso tra loro e appartenenti alla stessa lista.
Se l’elettore esprime due preferenze per candidati dello stesso sesso (entrambe le preferenze per candidati maschi o entrambe per candidate di sesso femminile), la seconda preferenza espressa sarà annullata.

Voto assistito

Gli elettori che hanno gravi difficoltà fisiche tali da non consentire di esprimere il voto autonomamente, possono chiedere di essere accompagnati all’interno della cabina da un altro elettore.
Per evitare di produrre certificati medici per ogni elezione, è possibile richiedere all’ufficio Elettorale di apporre sulla tessera elettorale, il timbro attestante il diritto al voto assistito permanente. Pertanto l’elettore, al fine di attestare il diritto al voto assistito può esibire al presidente di seggio la tessera elettorale riportante l’apposito timbro o altra documentazione rilasciata dall’Azienda Sanitaria Locale competente che attesti la necessità per l’elettore all’ammissione al voto assistito.

Informazioni

Ufficio Elettorale – Polizia Mortuaria
Piazza Indipendenza, 14

Tel. 0421590293 – 0421590296 – 0421590297
Email:  ufficio.elettorale@sandonadipiave.net
PEC:   protocollo.comune.sandonadipiave.ve@pecveneto.it

Orario di apertura al pubblico

Da lunedì a sabato 8.30 – 12.00 (tranne martedì)

Il martedì solo al pomeriggio 15.00 – 17.30

Aperture straordinarie dell’ufficio elettorale

Venerdì 8 giugno e sabato 9 giugno 2018: dalle 8.30 alle 18.00

Domenica 10 giugno 2018: dalle 7.00 alle 23.00