01 febbraio 2019

Il Comune di San Donà di Piave sta concordando con la società Open Fiber s.p.a. la realizzazione nei prossimi mesi nel territorio comunale di una nuova infrastruttura in fibra ottica che permetterà alle imprese e ai cittadini di avere sistemi di telecomunicazioni ad alta velocità, con cui ricevere e trasmettere simultaneamente una grande quantità di dati, molto superiore a quella consentita dalla rete attuale.

La Convenzione con la società Open Fiber prevede che la rete a banda ultralarga che sarà realizzata sarà messa a disposizione di tutti gli operatori di telecomunicazioni, e la fibra ottica dovrà essere portata fino alle unità immobiliari dei residenti.

In considerazione di ciò, la società Open Fiber prima di iniziare i lavori di infrastrutturazione del territorio comunale, con l’esecuzione di scavi per la posa nel sottosuolo dei cavi in fibra ottica e l’installazione di impianti e apparecchiature tecniche, eseguirà sopralluoghi con rilievi e accertamenti tecnici propedeutici alla definizione progettuale degli interventi da eseguire, sia in ambiti pubblici sia all’interno di proprietà private.

Pertanto anche gli immobili privati saranno preliminarmente interessati da ispezioni e verifiche da parte dei tecnici della società, al fine di definire le modalità più idonee per realizzare le connessioni di tali immobili alla rete a banda ultralarga e farli accedere al servizio internet veloce.

Si invita conseguentemente i cittadini a consentire ai tecnici incaricati dalla società Open Fiber, identificabili con apposito tesserino, l’ accesso all’interno degli immobili di proprietà, per eseguire le predette ispezioni tecniche.

I sopralluoghi dei tecnici della società Open Fiber saranno eseguiti nel periodo gennaio-marzo 2019.

Eventuali informazioni potranno essere richieste all’Ufficio comunale Territorio e Sviluppo.

Si ringrazia per la consueta fattiva collaborazione.