01 febbraio 2019

Il protrarsi del tempo soleggiato unito ai Panevin per l’Epifania, che il Comune ha permesso per il rispetto delle tradizioni, ha portato a un temporaneo peggioramento della qualità dell’aria, con valori di PM2,5 il 7 gennaio di 4 volte superiori a quanto registrato il 6 gennaio.

La situazione è scesa alla normalizzazione, tuttavia chiediamo a ciascun cittadino la sua collaborazione per ridurre le emissioni, con i gesti quotidiani di attenzione: non riscaldare eccessivamente i locali, evitare di accendere fuochi, limitare il più possibile l’utilizzo dell’automobile e quello dei caminetti e delle stufe.

Le misure preventive rappresentano un’attenzione e un piccolo sacrificio volti ad evitare, nel prossimo futuro, restrizioni maggiori come ad esempio blocchi al traffico.