05 dicembre 2018

Con il tradizionale spettacolo di Natale e il brindisi al Teatro Astra con la Compagnia Amici di Cesco, si sono aperti il 2 dicembre gli eventi del periodo natalizio a San Donà di Piave che, anche quest’anno, vedono protagoniste molte realtà del territorio.

«Ringrazio Ascom e le associazioni che fra teatro ed eventi diffusi collaborano per la città, con un programma che coinvolgerà i cittadini fino al 13 gennaio» così il Sindaco Andrea Cereser.

«Il programma di quest’anno propone diverse opportunità, con particolare attenzione anche a famiglie e bambini, in particolare al teatro e al MUB rinnovato» continua l’assessore alla cultura Chiara Polita.

L’8 dicembre alle 17.30 ci sarà l’accensione ufficiale dell’albero in piazza Indipendenza.

Tante le iniziative per i bambini. Una novità è rappresentata dalla pista di ghiaccio in piazza dal 7 dicembre al 13 gennaio, affiancata da alcune casette natalizie e giostrine. Verranno organizzati anche eventi per i più piccini presso il MUB: un laboratorio dedicato il 16 dicembre (per il terzo appuntamento di “Domeniche al Museo”) e il progetto “Vacanze al Museo” il 2-3-4 gennaio. L’Astra proporrà inoltre due spettacoli della rassegna di Arteven dedicata alle famiglie, il 23 dicembre e il 6 gennaio alle ore 16.

Per gli adulti, l’attività del Teatro Astra si aprirà il 7 dicembre alle 21 con la rassegna “Città Teatro” a cura del Teatro delle Arance. Seguiranno altri spettacoli in prosa, iniziative di danza classica e neoclassica, serate all’opera con guida all’ascolto, concerti ed esibizioni presso il foyer.

Non mancheranno iniziative musicali, con concerti che, partendo dall’8 dicembre – in concomitanza con l’accensione dell’albero – si protrarranno per tutte le festività, allietando le varie zone della città.

Numerose anche le mostre ed esibizioni, tra cui la mostra di lavori manuali “Di crocetta in crocetta, di stagione in stagione” a cura del club Ago e Filo, la mostra di presepi dell’associazione La Piave (inaugurazione il 16 dicembre), il presepe vivente il 16 dicembre, e a partire dal 12 Gennaio, presso il centro culturale la mostra “Moira Orfei la Regina”, in collaborazione con Circo & Dintorni. Per chi si interessa di pittura, lo spazio Mostre Battistella propone i quadri di Bepi Saggin dal 22 dicembre al 6 gennaio, e la Galleria Civica “Emozioni senza tempo” di Paolo Zanucco dall’8 al 30 dicembre.

Per gli amanti dell’artigianato artistico, l’ormai affermato Centopassioni a cura di Ascom colorerà le isole pedonali il 15-16, 22-23 dicembre e il 5 gennaio.

Il 5 Gennaio ritorna anche la tradizione del Panevin in golena con i Bersaglieri e la fanfara ANB, mentre il 6 si svolgerà alle 16 presso il Centro Culturale il tradizionale Concerto dell’Epifania della Fanfara del Piave. Infine il 13 Gennaio alle 16.30, come già anticipato, chiuderà la stagione natalizia lo spettacolo “Marco e Pippo Show l’unico duo che è un trio”, evento a favore delle attività riabilitative della salute mentale e realizzato nell’ambito del progetto “Cartastorie” promosso dall’Ulss.