Il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze della Città di San Donà di Piave è istituito, secondo quanto disposto dall’articolo 8 dello Statuto Comunale, allo scopo di:
a) favorire un’idonea crescita socio-culturale dei giovani attraverso la partecipazione democratica al governo del territorio;
b) rispettare il diritto dei ragazzi ad esprimere le proprie opinioni;
c) educare alla piena e naturale consapevolezza dei diritti e dei doveri civici verso le istituzioni e la comunità.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, secondo quanto stabilito dal “Regolamento per la costituzione ed il funzionamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze” (approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n°48 del 17 maggio 2016), ha funzioni consultive e propositive che esercita predisponendo e approvando proposte e progetti, esprimendo pareri e ponendo quesiti alla Giunta ed al Consiglio Comunale della Città sui seguenti argomenti e settori della vita cittadina:
a) Politica ambientale e della salute;
b) Sport e tempo libero;
c) Giochi;
d) Rapporti con l’Associazionismo;
e) Cultura e Spettacolo;
f) Pubblica Istruzione;
g) Assistenza ai Giovani e agli Anziani;
h) Rapporti con l’UNICEF.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze nomina, al proprio interno, il Sindaco, il Vice Sindaco e la Giunta dei Ragazzi e delle Ragazze.

Esso svolge le proprie funzioni attraverso delle Commissioni tematiche:
1) Commissione Politiche Sociali
2) Commissione Cultura, Giochi e Spettacolo
3) Commissione Politica Ambientale e della Salute
4) Commissione Sport e Tempo Libero
5) Commissione Pubblica Istruzione

presiedute dagli Assessori dei Ragazzi e delle Ragazze. Le proposte ed i pareri elaborati dalle Commissioni vengono sottoposti all’attenzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze. Questi, una volta assunti, sono sottoposti all’Amministrazione Comunale che, entro 30 giorni, deve pronunciarsi.

RIUNIONI: DATE E DOCUMENTAZIONE

INIZIATIVE