Caricamento Eventi
Find Events

Event Views Navigation

Di seguito sono visualizzati i prossimi eventi a calendario.

Cerca altri eventi selezionando il periodo nella casella "CERCA PER DATA" oppure tramite parola chiave nella casella "CERCA PER TERMINE"

Eventi List Navigation

novembre 2017
Locandina donne

“Chiamarlo AMORE no! Voci di donne contro la violenza”

23 novembre, 17:30 - 19:00
Biblioteca Civica – Angolib[e]ro,
Piazza Indipendenza, 12, San Dona' di Piave, 30027 Italia
+ Google Map:

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, giovedì 23 novembre alle ore 17.30, presso L’angolib(e)ro della Biblioteca Civica, si terrà l’incontro “Chiamarlo AMORE no! Voci di donne contro la violenza”, con Linda Zulianello e Roberta Toffoli, coautrici del volume “Violentemente” e Sara Sarzi Braga avvocato del C.A.V “La Magnolia”, con la partecipazione di Serena Boldrin, Presidente Commissione Pari Opportunità. Con letture tratte dal volume. L’ingresso è libero.

VolantinoTutteAttivita_RETRO

Centenario nascita di Lisa Davanzo

24 novembre, 18:00 - 23:00
Musile-San Donà di Piave-Croce,
+ Google Map:

Lisa Davanzo diplomatasi maestra nel 1940 presso l’Istituto ” Duca degli Abbruzzi” di Treviso, partecipò alla Resistenza in qualità di staffetta partigiana; alla fine della guerra tenne corsi serali per coloro che dovevano conseguire la licenza elementare; quindi collaborò con il Centro di Ricerche e Casa Editrice “La Scuola”, per una nuova pedagogia dell’insegnamento. Fu per trent’anni “La maestra di Croce”, al paese donò le sue energie migliori, di educatrice attenta alla promozione umana, culturale e civile di tutti. Donna sensibile…

dicembre 2017
VolantinoTutteAttivita_RETRO

Centenario nascita di Lisa Davanzo

16 dicembre, 16:00 - 23:00
Musile-San Donà di Piave-Croce,
+ Google Map:

Lisa Davanzo diplomatasi maestra nel 1940 presso l’Istituto ” Duca degli Abbruzzi” di Treviso, partecipò alla Resistenza in qualità di staffetta partigiana; alla fine della guerra tenne corsi serali per coloro che dovevano conseguire la licenza elementare; quindi collaborò con il Centro di Ricerche e Casa Editrice “La Scuola”, per una nuova pedagogia dell’insegnamento. Fu per trent’anni “La maestra di Croce”, al paese donò le sue energie migliori, di educatrice attenta alla promozione umana, culturale e civile di tutti. Donna sensibile…

+ Esporta Lista Eventi