07 agosto 2018

Anche per il 2018-2019, l’Associazione Comuni della Marca Trevigiana, insieme ai suoi 34 partner strategici tra cui il Comune di San Donà di Piave, ha presentato diverse progettualità per inserire i giovani volontari nei Comuni, nell’Usl o nelle associazioni di volontariato del territorio.

I 9 progetti, presentati dalla rete progettuale che fa capo all’Associazione Comuni della Marca– tutti approvati – mettono a disposizione 183 posti, una parte dei quali nei 79 municipi che aderiscono all’iniziativa. Sono tre le aree in cui i giovani volontari potranno prestare la loro opera per i 12 mesi di durata del Servizio Civile: il sociale, la cultura e l’ambiente.

Per quanto riguarda il Comune di San Donà di Piave , che dal 2017 è iscritto all’albo Regionale degli Enti di Servizio Civile Nazionale, due saranno i giovani volontari impiegati nel Servizio Musei Civici, una struttura complessa, composta dal Museo della Bonifica, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea e Spazio mostre “I. Battistella”, che eroga servizi ad utenti di differenti tipologie.

Per loro ci sarà dunque la possibilità di affrontare varie situazioni e questo progetto offrirà l’opportunità di lavorare a contatto sia con le collezioni civiche che con i diversi stakeholders. Potranno essere impiegati in diverse azioni a supporto delle attività del servizio Musei quali: catalogazione e digitalizzazione materiali di archivio, aiuto nelle ricerche bibliografiche, supporto nella gestione del sito web, implementazione/aggiornamento, ideazione e realizzazione eventi culturali, attività laboratoriali, allestimento mostre, etc.

Si tratta dunque di un’esperienza completa nel settore dei beni culturali del proprio territorio puntando, non su un singolo aspetto, ma su tutte e tre le funzioni proprie di questo settore della pubblica amministrazione (conservazione, valorizzazione e promozione). Il servizio civile rappresenta per i giovani un’opportunità di crescita personale, professionale e di cittadinanza e allo stesso tempo è uno strumento per rinsaldare e far crescere la dimensione comunitaria.

Ad ogni volontario lo Stato garantisce un rimborso spese di 433 euro mensili a fronte di un impegno di 30 ore.

 

PER INFORMAZIONI RELATIVE AL BANDO, SCADENZE E CONTATTI:

Associazione Comuni della Marca Trevigiana

Telefono 0422 383338

Mail: serviziocivile@comunitrevigiani.it

 

Link ad articoli e servizi televisivi :

http://www.trevisotoday.it/attualita/treviso-servizio-civile-11-luglio-2018.html

https://notizieplus.it/servizio-civile-240-posti-nella-marca-giovani-dai-18-28-anni/

http://www.qdpnews.it/treviso/22577-servizio-civile-a-giorni-il-bando-240-posti-disponibili-nella-provincia-di-treviso

https://ilnuovoterraglio.it/servizio-civile-a-giorni-il-bando-240-posti-nella-marca/amp/

https://www.lavitadelpopolo.it/Societa-e-Politica/Dodici-mesi-di-servizio-di-volontariato-un-opportunita-per-i-giovani

http://www.rainews.it/tgr/veneto/video/2018/07/ven-bando-concorso-servizio-civile-giovani-Treviso-testimonianze-d26d006e-751f-4559-bccc-939c3325f54c.html?wt_mc=2.www.wzp.tgrveneto_ContentItem-d26d006e-751f-4559-bccc-939c3325f54c.&wt