17 luglio 2018

Come noto nel nostro Comune è entrata a regime la procedura per l’acquisizione delle richieste di rilascio della carta di identità elettronica e non è più possibile rilasciare nuove carte di identità cartacee.

La carta di identità elettronica viene rilasciata fin dalla nascita con validità diverse a seconda dell’età:

  • per i minori di tre anni: 3 anni di validità;
  • per i minori di età compresa fra i tre e i diciotto anni: 5 anni di validità;
  • per i maggiorenni: 10 anni di validità.

Per richiedere il rilascio della carta di identità elettronica è necessario presentarsi personalmente allo sportello dell’Ufficio Anagrafe, sito al primo piano della sede municipale di Piazza Indipendenza n. 13.

Si ricorda che al momento della richiesta verranno anche acquisite le impronte digitali.

Il documento verrà stampato dal Poligrafico dello Stato che provvederà al suo invio al domicilio indicato nella richiesta.

E’ importante quindi che i cittadini programmino per tempo la presentazione della richiesta di rilascio.

Si fa presente che il rinnovo può essere richiesto anche 180 giorni prima della data di scadenza oppure in caso di furto o smarrimento di documento in corso di validità.

Sino al momento della ricezione (circa 6/8 giorni lavorativi) il cittadino avrà a disposizione un documento riassuntivo denominato “cartellino” che, oltre a costituire ricevuta della richiesta presentata, conterrà il riepilogo dei dati che verranno inseriti nella CIE e la prima parte dei codici PIN e PUK per il successivo utilizzo.

Orari:

accesso libero:

lunedì – mercoledì – giovedì – venerdì:                dalle ore 8.30 alle ore 12.00

accesso solo su appuntamento:

martedì:              dalle ore 15.00 alle ore 17.00

sabato:                dalle ore 8.30 alle ore 12.00

L’appuntamento può essere fissato telefonicamente al numero 0421.590287 – chiamando dal lunedì al venerdì dalle ore 12.30 alle ore 14.00 – oppure inviando una mail al seguente indirizzo: cie@sandonadipiave.net.

Documentazione e condizioni per la richiesta:

  • 1 fototessera recente (non più di sei mesi), che deve rispettare gli standard ICAO;
  • la carta di identità scaduta o in scadenza o altro documento di riconoscimento valido;
  • l’eventuale denuncia di furto o smarrimento, nel caso il documento fosse stato valido;
  • in caso di richiedente cittadino straniero anche permesso / carta di soggiorno in corso di validità oppure ricevute attestanti la richiesta di rinnovo;
  • in caso di richiedente minorenne:
    • deve essere presente allo sportello ed accompagnato da almeno uno dei genitori;
    • per ottenere la validità all’espatrio è necessaria la firma di entrambi i genitori o di coloro che esercitano la potestà parentale.

Per accelerare la raccolta e verifica dei dati, si consiglia di presentare allo sportello anche la propria Tessera Sanitaria o codice fiscale.

Costi e modalità di pagamento:

Il rinnovo o la prima emissione hanno un costo di euro 22,21 [costituiti da un diritto di competenza dello Stato fissato in euro 16,79 (IVA compresa) al quale vanno aggiunti il diritto fisso pari a euro 5,16 e i diritti di segreteria per euro 0,26].

Il duplicato (in caso di furto/smarrimento) ha un costo di euro 27,37 dovendo raddoppiare il diritto fisso.

Gli importi suindicati dovranno essere corrisposti in contanti allo sportello al momento della richiesta di rilascio.

Consenso donazione organi:

Si fa presente infine che anche in questo Comune, all’atto del rilascio/rinnovo della carta di identità, i  cittadini maggiorenni hanno la possibilità di manifestare il proprio consenso o diniego alla donazione di organi e/o tessuti.