27 marzo 2019

Una recente deliberazione della Giunta Regionale, nell’ambito degli interventi per la riduzione delle emissioni inquinanti, ha approvato un bando rivolto ai privati cittadini per la sostituzione di generatori di calore domestici, alimentati a biomassa (legna, pellet), con apparecchi a a basse emissioni ed alta efficienza, con classificazione del generatore almeno 4 stelle (ai sensi dl D.M. n. 186/2017) ed impiego di combustibile specificato nel bando allegato alla deliberazione.

Il bando prevede la concessione di contributi fino a 1.600 euro per la sostituzione del preesistente generatore a biomassa con l’acquisto di stufe, termostufe, inserti, cucine e termocucine a pellet, stufe e termostufe a legna, cucine e termo cucine a legna, inserti a legna, stufe ad accumulo alimentate a biomassa legnosa.
Lo stesso bando concede contributi fino a 5.000 euro  per la rottamazione del vecchio generatore e l’acquisto di caldaie, di potenza al focolare inferiore o uguale a 35 kW.
La scadenza per la trasmissione delle istanze di contributo è il 30.04.2019.

Qui sotto trovate la delibera di approvazione, il bando e la tabella dei punteggi relativi al Comune di installazione.

L’ufficio di riferimento è disponibile per eventuali dubbi dal lunedì al venerdì dalle 10:30 alle 12, ai recapiti:

Direzione Ambiente
PEC: ambiente@pec.regione.veneto.it
Tel: 041 279 2442 – email: ambiente@regione.veneto.it
Unità Organizzativa Tutela dell’Atmosfera
tel. 041 279 2442 – email: atmosfera@regione.veneto.it
delibera di approvazione

bando

tabella dei punteggi relativi al Comune di installazione