Ufficio

0421 590432 / 0421 590431 0421 590411 commercio@sandonadipiave.net protocollo.comune.sandonadipiave.ve@pecveneto.it Sede Camera di Commercio - Piano Terra - come raggiungere l'ufficio
lunedìmercoledìgiovedìvenerdì
9.00 - 12.309.00 - 12.3016.00 - 17.009.00 - 12.30

 

Dirigente

Baldovino Montebovi0421 5904000421 590411baldovino.montebovi@sandonadipiave.net

 

Informazioni complete ufficio

 

Informiamo che questo SUAP non ha previsto il pagamento di diritti di segreteria per i procedimenti di propria competenza.

 

 

News

GIOCHI E APPARECCHI PER IL GIOCO LECITO

Le principali novità riguardano la pubblicazione all’albo pretorio on line e in questa pagina, alla sezione  “Sale giochi e apparecchi da gioco”, di:

  • ordinanza N. 38 del 15 febbraio 2018, riguardante l’individuazione degli orari di utilizzo degli apparecchi per il gioco lecito nelle sale giochi e negli altri esercizi autorizzati alla pratica del gioco
  • una nota informativa contenente una sintesi delle principali novità introdotte dal regolamento comunale in materia di giochi.

Sempre alla voce “Sale giochi e apparecchi da gioco” in questa pagina, è stato inserito un modulo per comunicare l’orario di utilizzo degli apparecchi di cui all’art. 110, commi 6/7, del TULPS. Il suo utilizzo è riservato a determinati soggetti. Maggiori informazioni sono contenute nel modello.

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE: prorogati al 2020 i termini di validità delle concessioni e abrogate alcune norme riguardanti la direttiva Bolkenstein.  Maggiori informazioni in questa pagina alla voce “Commercio su aree pubbliche (mercati e posteggi isolati).

 

Antiquariato e collezionismo

richiesta-unica-hobbisti-per-partecipazione ai mercatini

Domanda-tesserino-antiquariato-2018

 

Attività turistiche connesse al settore primario (fattorie didattiche, turismo rurale, agriturismo, ecc.)

Con il Decreto n. 117 dell’8 novembre 2016 riguardante le fattorie didattiche, la Regione Veneto ha introdotto alcune modifiche alla previgente disciplina. La modulistica è stata semplificata e unificata a livello regionale. Per le aziende che intendano avviare una nuova attività di fattoria didattica la modulistica è disponibile nel portale SUAP (http://www.impresainungiorno.gov.it) .

Bar, ristoranti e attività di somministrazione in genere

Le attività di somministrazione di alimenti e bevande svolte in forma imprenditoriale sono assoggettate alla presentazione di SCIA (Segnalazione Certificata d’Inizio Attività). La relativa modulistica è reperibile nel sito www.impresainungiorno.gov.it.

Nel caso di subingresso il cedente deve presentare comunicazione di cessazione dell’attività utilizzando la modulistica presente nel predetto sito.

     Alcoolici

La vendita di bevande alcooliche e superalcooliche è soggetta a limitazioni e divieti.

Per maggiori informazioni cliccare sul seguente link divieti e limitazioni alcoolicie e superalcoolici

     Orari

Gli orari di apertura e chiusura dell’attività sono liberi. Il titolare è tenuto a rispettare l’orario scelto, a comunicarlo al SUAP (sempre attraverso il suddetto sito) e al pubblico con apposito cartello.

     Musica e impianti di diffusione sonora

Nel caso di diffusione di musica mediante impianti di diffusione sonora dovranno essere rispettate le disposizioni del vigente regolamento comunale di polizia urbana con particolare riferimento agli artt. 28, 31 e 32 dello stesso:

1) apparecchi radio, di diffusione sonora o televisori posti all’interno del locale devono essere tenuti a basso volume e comunque il loro uso è vietato dalle ore 23.00.

2) nessuna emissione sonora è consentita nell’area esterna al locale specie nelle ore serali e notturne.

3) eventuali trattenimenti musicali all’interno del locale potranno essere effettuati – sempre in osservanza delle disposizioni citate – solo con carattere strettamente sussidiario e strumentale rispetto all’attività principale e a condizione che, per la loro realizzazione, non siano approntati appositi allestimenti e non vi siano aree a ciò destinate in via esclusiva.

In particolare il volume sonoro dovrà essere contenuto in modo da consentire la corretta audizione limitatamente all’area dell’esercizio e l’attività di trattenimento dovrà cessare entro le ore 23.00.

 

Commercio su aree pubbliche (mercati e posteggi isolati)

La legge di bilancio per l’anno 2018 ha prorogato al 31 dicembre 2020 il termine di validità delle concessioni in essere al 1° gennaio 2018 e con scadenza anteriore al 31 dicembre 2020 (art. 1, comma 1180 della L. 205 del 27 dicembre 2017).

La legge di bilancio per l’anno 2019 stabilisce che:

  • il commercio al dettaglio sulle aree pubbliche è escluso dal campo di applicazione del d.l. n. 59/2010 (cosiddetta Bolkenstein)
  • non si applicano al commercio su aree pubbliche le disposizioni relative alla procedura di selezione tra i candidati potenziali (bandi), previste per i settori in cui vi sia un numero limitato di autorizzazioni disponibili.
  • è abrogato l’articolo 70 del D.Lgs. n. 59/2010 che recava la specifica disciplina del commercio al dettaglio sulle aree pubbliche.

A seguito delle novità introdotte dal legislatore con la legge di bilancio 2019 si attendono indirizzi regionali sulle nuove procedure da adottare per le attività di commercio su aree pubbliche.

Domande frequenti – bando 2017

 

Fiera del Rosario

La Fiera del Rosario cade la prima domenica di ottobre e il lunedì immediatamente seguente.

Per il 2019 la Fiera si terrà il 6 e 7 ottobre, fatta eccezione per il mercatino dell’antiquariato che inizierà il sabato 5 ottobre.

  • Mercato straordinario e mercatino dell’antiquariato: le imprese che intendano partecipare al mercato straordinario o al mercatino dell’antiquariato della Fiera del Rosario devono presentare domanda attraverso il portale telematico SUAP www.impresainungiorno.gov.it; gli altri soggetti che non esercitino attività imprenditoriale utilizzano la modulistica che segue:

Mercatino dell’antiquariato: Mercatino – richiesta HOBBISTI

Le relative domande dovranno pervenire entro l’7 agosto 2019.

  • Plateatici bar/negozi: le richieste di concessione di occupazione suolo da parte degli operatori in sede fissa e di somministrazione di alimenti e bevande dovranno pervenire tramite il portale telematico SUAP www.impresainungiorno.gov.it 30 giorni prima dell’inizio della manifestazione.
  • Stand Associazioni: i soggetti aventi diritto all’assegnazione degli stand sono unicamente Associazioni senza scopo di lucro con finalità benefiche, solidali, umanitarie, sociali, sportive e culturali. Le richieste di assegnazione di uno stand dovranno pervenire su carta intestata dell’Associazione 30 giorni prima della manifestazione.

 

FIERA CAMPIONARIA di VIA PRALUNGO – EDIZIONE 2019

Le informazioni riguardanti la Fiera Campionaria saranno rese disponibili appena possibile.

 

FAQ – Risposte a domande frequenti

E’ attivo un sito dedicato agli operatori della Fiera del Rosario nel quale gli interessati possono trovare informazioni generali e personalizzate (importi e modalità di pagamento, informazioni sul proprio posteggio di mercato, ecc.). Questo il link: http://fieremercati.sandonadipiave.gov.it

Visualizza la mappa (utente: fiera – password: fiera).: al momento non disponibile

 

Locazioni turistiche

Le comunicazioni riguardanti le locazioni turistiche di cui agli articoli 13 e 27 bis della Legge Regionale n. 11 del 2013, sue modifiche e integrazioni, sono presentate solo attraverso il portale SUAP (http://www.impresainungiorno.gov.it) . Le comunicazioni su carta o alla pec del Comune non saranno prese in considerazione.

 

Modulistica per attività di competenza della Questura di Venezia

Le domande, le SCIA (Segnalazioni Certificate d’Inizio Attività)e le Comunicazioni riguardanti l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi di competenza della Questura devono essere presentate esclusivamente attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it.

Solo in alcuni casi la Questura ha facoltà di ricevere direttamente dette domande, SCIA e comunicazioni (domande di licenza per l’esercizio di sale dove sono installati apparecchi da gioco videolottery, VLT, sale bingo e di raccolta delle scommesse, agenzie di recupero crediti, nonchè le comunicazioni relative all’esercizio di agenzie di pubblici incanti, matrimoniali  o di pubbliche relazioni).

Consigliamo quindi di contattare direttamente la Questura di Venezia ( 0412715511) o il Commissariato di Jesolo (0421385811) per maggiori informazioni al riguardo.

 

Occupazioni di suolo pubblico

Per le occupazioni di suolo pubblico, sia temporanee che permanenti, deve essere chiesta apposita concessione.

Le concessioni per occupazioni riguardanti le attività d’impresa dovranno essere chieste  esclusivamente attraverso il sito www.impresainungiorno.gov.it

Le concessioni riguardanti le restanti occupazioni (non rientranti tra le attività d’impresa; per esempio occupazioni effettuate da associazioni con finalità non lucrative) potranno essere chieste utilizzando la seguente modulistica:

In caso di conclusione positiva del procedimento, la concessione sarà rilasciata solo a seguito del pagamento del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche previsto dal vigente regolamento comunale.

L’attività di riscossione del canone è stata affidata alla società ABACO S.p.A., con ufficio a San Donà di Piave, via Jesolo n. 28, tel. 0421.560500.

Maggiori informazioni per Abaco a questo link:

https://www.abacospa.it/it/tributi-pubblicita-e-pubbliche-affissioni-san-don-di-piave-ve.php

 

Regolamenti

I Regolamenti dello Sportello Unico Attività Produttive sono consultabili cliccando sul seguente link Regolamentialla voce “ATTIVITA’ PRODUTTIVE-VALORIZZAZIONE IMPRESE-PRODOTTI LOCALI”.

Sagre e manifestazioni organizzate da soggetti non imprenditoriali

(Le imprese che intendano organizzare eventi similari devono presentare domanda attraverso il portale telematico www.impresainungiorno.gov.it)

 

Sale giochi e apparecchi da gioco

Dal 20 agosto 2016 è in vigore il regolamento comunale in materia di gioco. E’ possibile consultarlo cliccando qui: Regolamento CC 75 _2016 e modifica CC 66_2017.

Le novità di maggior interesse sono riassunte nella seguente nota informativa: Nota_informativa_giochi.

L’orario di utilizzo degli apparecchi per il gioco lecito nelle sale giochi e negli altri esercizi autorizzati alla pratica del gioco è contenuto nell’ordinanza n. 38  del 15 febbraio 2018.

Riportiamo di seguito il modulo per comunicare l’orario di utilizzo degli apparecchi di cui all’art. 110, commi 6/7 del TULPS: orari apparecchi da gioco

Stradario – enti competenti

E’ possibile visionare l’elenco delle strade del territorio comunale  con l’indicazione del rispettivo ente competente clicando qui: Stradario competenza autorizzazioni stradali

 

Vendite di fine stagione (saldi)

Si rende noto che, in conformità con quanto previsto dalla deliberazione della Giunta regionale n. 1105 del 28 giugno 2013, le prossime vendite di fine stagione (cd “saldi”) avranno inizio il 6 luglio  2019 e si concluderanno il 31 agosto 2019.

Maggiori informazioni sono disponibili a questo link.